E’ italiano l’olio sulla tavola di Michelle Obama: il riscatto della Puglia e del Salento

Raccolte le olive e imbottigliato il “Nettare della Regina”, olio tracciato Unaprol e certificato I.O.O.% alta qualità italiana sarà recapitato all’ambasciata a Roma o direttamente alla Casa Bianca Senza nulla togliere alla Spagna o agli altri paesi produttori o ancora alle altre regioni italiane come la Toscana, l’Umbria o la Liguria, questa volta è la purezza e la qualità superiore dell’olio pugliese e, più precisamente, salentino a conquistare gli onori della cronaca internazionale, parola di Unaprol che ha tracciato l’olio extravergine d’oliva “Nettare della Regina”, destinato alla Famiglia Obama, e lo ha certificato I.O.O.% alta qualità italiana. www.dietameditaliana.it/michelleobama Il “Michelle Obama Med-Italian Diet Day” ha avuto luogo sabato scorso, 27 ottobre. Dapprima si sono raccolte le olive direttamente dal monumentale (…) Continua

L’articolo E’ italiano l’olio sulla tavola di Michelle Obama: il riscatto della Puglia e del Salento è il primo su Hi-Blog by Andrea Bassanelli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: