COSTRUIRE HIFI #237 – 01/2019 – L’ANNO CHE VERRÀ…


EDITORIALE

 

L’anno che verrà…

 

Eccoci ancora qui.

Un anno si chiude e uno si apre davanti a noi ricco di aspettative e di incognite.

 

Cominciamo da quest’ultime.

Le incognite sono legate alla situazione generale della nostra nazione che non appare in via di cambiamento.

La politica, nonostante siano cambiate molte cose e chi ci governa sia partito con le migliori intenzioni, sta segnando il passo e delle tante promesse fatte nella lontana campagna elettorale poco o nulla si sta concretizzando in questa legge di bilancio che dovrà dettare le linee guida per questo 2019.

Le incognite persistenti sono come delle nuvole piene di pioggia in una giornata che dovrebbe essere altrimenti bella… non promettono niente di buono ma soprattutto non ti aiutano a decidere cosa fare e come vestirsi!

Mi porto l’ombrello?

Esco per fare una passeggiata?

Esco a piedi o in macchina? O forse sto a casa…?!?

Non aiutano e si sa che nella incertezza si vive male e soprattutto non si programma nulla.

 

E quindi ci ritroviamo qui a immaginare e a progettare nuove cose da fare ma senza avere il giusto stimolo per farle.

A peggiorare la situazione a maggio di quest’anno si voterà per le Europee e per una grande tornata amministrativa e, si sa, che quando ci sono le elezioni tutto, bene o male, si ferma in attesa di chissà quale cambiamento epocale che poi, ovviamente, non accade mai.

 

Ecco quindi che i tanti progetti, le varie idee che stanno li in uno o più cassetti in attesa di prendere forma definitiva, non si sa bene ancora quale forma prenderanno e se ne prenderanno una.

Di certo c’è che CHF continuerà ad uscire TUTTI I MESI, come faccio da settembre 2003 ad oggi, e che per questo 2019 appena iniziato significherà uscire tutti i mesi il 10 del mese (o uno o due giorni prima!).

Questo per darvi la possibilità di fissare l’appuntamento con la vostra edicola di fiducia certi che la rivista quel giorno uscirà regolarmente.

 

Altra certezza sarà nella compagine dei collaboratori, che vedrà sempre in prima fila Pierluigi Marzullo e Ari Polisois, coadiuvati dai vari Marco Bonioli, Diego Sartori, Andrea Damiani, Massimiliano Dall’Olio, Marco Petrolesi, Marco Rampin e con l’aggiunta di molti nomi nuovi quali ad esempio Angelo Bricocoli e Adriano Cagnolati, che questo mese hanno realizzato due interessantissimi articoli.

Io spero che altri si aggiungeranno a questa nostra Redazione, magari un po’ sgangherata e fatta da dopolavoristi (come ci apostrofano alcuni nostri “sedicenti” colleghi), ma sicuramente molto motivata e piena di voglia di fare.

A tutti i vecchi, vecchissimi, nuovi e nuovissimi collaboratori giungano i miei ringraziamenti e i miei personali auguri.

A tutti voi lettori, invece, giunga il mio personale impegno a non mollare e a fare sempre di più e meglio per tenere in vita questa STORICA rivista.

 

GRAZIE A TUTTI VOI CHE CI SOSTENETE E BUON ANNO!

 

Scrivetemi, come sempre, quello che ne pensate a:

 

abassanelli@costruirehifi.net

 

Buona musica e avanti tutta!

 


 

SOMMARIO

 

EDITORIALE

L’anno che verrà…

di Andrea Bassanelli

 

Lettere al Direttore

 

COVER STORY

Un separatore di fase

(prima parte)

di Ari Polisois

 

TEORIA

CAD (Computer Aided Design):

disegniamo i nostri circuiti al computer

KICAD (2a puntata)

di Angelo Bricocoli

 

Scopriamo il sistema ECS & ERS

Il nuovo metodo per gestire le onde stazionarie nei diffusori acustici

di Mario Avino

 

Commutatore elettromeccanico ABX per usi audio

di Adriano Cagnolati

 

PRATICA

L’invernale:

un amplificatore “caloroso”!

di Andrea Monti

 

Diffusori RG Proxima

di Ruggero Gemmo

 

CLUB DEI LETTORI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: